Rifugio tartarughe Milano: il TartaRescue

Nel 2024 l’associazione APAE APS ha aperto il primo rifugio per tartarughe in provincia di Milano: il TartaRescue. Questa è la sede operativa dove le tartarughe sostano a tempo indeterminato prima di trovare una nuova casa.

tartarescue come funziona

Rifugio tartarughe Milano: come funziona?

Il TartaRescue è il primo rifugio per rettili d’Italia, ha posti limitati e protocolli sanitari definiti dai veterinari esperi in animali esotici e dall’ATS competente. È attivo durante i mesi di attività delle tartarughe, mentre i ritiri generalmente vengono chiusi ad Agosto per permettere alle tartarughe l’adozione prima del periodo del letargo. Il TartaRescue non opera con le specie di tartarughe invasive o con gli animali selvatici, ma è un rifugio per tartarughe d’affezione. Tutte le tartarughe accolte effettuano un periodo di quarantena preliminare, per poi accedere a spazi più ampi dove rimangono a tempo indeterminato o fino all’adozione presso un altro privato compatibile con le necessità delle specie.

Dal 2024 ci stiamo impegnando nella realizzazione di nuovi habitat per le tartarughe d’acqua dolce. Il primo è stato dedicato alle Mauremys reevesi, di seguito le foto. In questi habitat vengono ospitate le tartarughe che non trovano casa dopo il periodo di quarantena.

rifugio per tartarughe

Su richiesta alla mail tartarescue@gmail.com il rifugio è visitabile e per i tesserati dell’associazione apae aps vi è possibile contribuire al mantenimento delle aree verdi e degli spazi dedicati alle tartarughe. Ecco alcune foto del rifugio e delle attività.